Il miglior bastone per selfie il mio selfie stick

Il miglior bastone per selfie: il mio selfie stick

Ormai è un must e se ti piace fotografarti con il cellulare e farti dei bei selfie non puoi non averlo: sto parlando del selfie stick, ossia il bastone per i selfie. Io ne ho provati diversi, fino a trovare quello che è il miglior bastone per selfie a mio parere: si tratta dello Yarrashop che ho acquistato su Amazon ed ora ti spiego come funziona e perché lo trovo il migliore.

Come funziona il bastone per selfie

Il bastone per selfie è un bastone in genere allungabile, alla cui estremità si può fissare il cellulare smartphone, dotato di un bottone sull’impugnatura che fa scattare allo smartphone la foto.

Serve in pratica per scattarsi da soli delle foto in modo che si veda anche il panorama dietro, oppure per riuscire a comprendere nell’inquadratura più persone.

Io lo uso moltissimo quando viaggio e faccio i reportage, sia per farmi le foto da sola, ma anche per girare video in cui ho bisogno di inquadrarmi da sola ma di vedere anche un po’ di spazio dietro di me, in modo che l’inquadratura non risulti “appiccicata” alla mia faccia.

recensione miglior selfie stick

Una delle principali differenze che ho notato tra i vari modelli di selfie stick è la presenza o meno del bluetooth per collegarsi al cellulare per scattare la foto. eh si, perché quando fissate lo smartphone all’asta per selfie, non ce l’avete in mano, ma lontano, quindi come fare per scattare la foto?

Asta per selfie con pulsante

Ci sono dunque i paletti per selfie dotati di connessione bluetooth, oppure quelli dotati di un jack di connessione (un cavetto) da inserire nel cellulare nello stesso punto in cui inserite le cuffiette.

Con il bastone per selfie con bluetooth devo dire che non mi sono per niente trovata bene, perché la connessione non era sempre stabile, spesso bisognava riaccoppiare più volte il bastone con lo smartphone, ed il bottone per scattare, almento nel selfie stick che aveo provato, necessitava di batteria, che è durata pochissimo.

Invece nel bastone selfie di Yarrashop  che ho acquistato su Amazon, il meccanismo è quello dell’inserimento del jack nella presa delle cuffie, ed una volta inserito, c’è un bottone sulla impugnatura dell’asta che consente di scattare la foto, oppure di far partire la fotocamera se si vuole girare un video.

In questo modo non ci sono i problemi che ti ho descritto del collegamento bluetooth, la cosa risulta molto più pratica ed immediata e non di sbaglia mai.

Il selfie stick Yarrashop

Il bastone per selfie che ti consiglio, ha una impugnatura di spugna, che quindi non scivola, si allunga moltissimo (90 cm tutto esteso), si collega appunto tramite cavo da 3,5 mm attraverso l’ingresso cuffie, ed è dotato anche di uno specchio, per potersi fotografare con la fotocamera posteriore del cellulare, che di solito è di miglior qualità rispetto a quella anteriore, una gran trovata!

miglior bastone per selfie

Ha inoltre un perno che consente di inclinarlo a piacimento verso l’altro o il basso, a seconda di come volete impostare la vostra inquadratura.

Cosa inoltre da non sottovalutare, ha una presa per lo smartphone sufficientemente potente, ma no troppo, in modo che possano esservi fissati anche cellulari di grandi dimensioni (il mio è largo quasi 8 cm compresa la custodia).

Mi è capitato anche, con precedenti modelli, che a forza di togliere e mettere il cellulare, le molle si rompessero, perché sono sottoposte a sforzo notevole, ed una volta che queste sono rotte, potete pure buttare il selfie stick.

Invece questo modello ha una presa robusta, che non graffia il telefono, lo tiene ben fermo e stabile senza rompersi facilmente.

Cavalletto per bastone selfie

Un accessorio che mi è rimasto dopo la rottura del mio precedente selfie stick, che è questo qui sotto, è il cavalletto avvitabile all’estremità dell’asta.

E’ un accessorio per me indispensabile e credo che lo troverai utilissimo anche tu, perché ti consente di trasformare il selfie stick in un cavalletto per appoggiarlo e fare foto o girare video stabili e fermi.
Io lo uso tantissimo per i video, anche per il mio canale youtube, quindi lo consiglio vivamente.

miglior selfie stick

Il selfie stick Yarrashop alla base è dotato di un buco con il filetto per poterlo avvitare anche eventualmente ad un vero e proprio cavalletto professionale, perché è lo stesso buchetto che vedete sulla base di qualsiasi macchina fotografica professionale, quindi davvero versatile.

Il prezzo di questo selfie stick è veramente basso, io l’ho pagato quasi 14€, ora ho visto che è a circa 16€ li vale assolutamente tutti, visto che è da più di un anno che lo uso in modo intensivo e non mi ha mai deluso. Consiglio dunque vivamente questo selfie stick che per me è il migliore. Se hai domande o commenti scrivile pure qui sotto all’articolo, e buon selfie!

Il miglior bastone per selfie: il mio selfie stick
5 (100%) 6 votes
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.