Google plus, il social network di Google

Google Plus, questo sconosciuto…

Forse perchè in TV ancora non ne parlano, forse perchè rispetto a Twitter e Facebook è meno intuitivo, fatto sta che Google Plus, il social network firmato Google, è tra noi e ci siamo già dentro.

 

Questa è la mia pagina su Google Plus

 

Google Plus non è ritenuto un vero e proprio social network. Spesso considerato per addetti ai lavori, in realtà è lo strumento di unione, per Google, di numerosi servizi tra cui Google Maps, Gmail, Youtube, Drive, nonchè di servizi per i webmaster come Google Analytics ed altri. Quando usiamo questi servizi, per poter utilizzarli nel pieno delle loro funzionalità, è richiesta l’iscrizione a Google Plus.

Ultimo ma non per importanza, l’iscrizione a questo servizio comporta che l’utilizzo di Chrome e della ricerca di Google è “sotto controllo” da parte di Google stesso.

 

In poche parole, Google attraverso questa rete di servizi può conoscere cosa cerchiamo in internet, dove siamo, cosa guardiamo, cosa scriviamo, chi sono i nostri contatti.

 

Google Plus presenta alcune funzioni simili ad un normale social network:

  • al posto delle amicizie ci sono le “cerchie”, gli utenti possono anche inserirci nelle loro cerchie e condividere informazioni con noi senza che noi li inseriamo a nostra volta nelle nostre cerchie. Le cerchie a loro volta sono suddivise in categorie quali “Amici e conoscenti”, “Lavoro”, etc.
  • la “bacheca” ossia i contenuti che vogliamo condividere, differenziandoli a seconda delle cerchie
  • foto
  • eventi
  • la chat, che è il servizio Hangouts, utilizzabile anche tramite Gmail
  • le pagine, strumento importante per noi webmaster, visto che il servizio, essendo collegato con la ricerca di Google, può esserci utile per indicizzare meglio il nostro sito web. Questo discorso si collega anche al meccanismo dei +1, ma qui apriamo un discorso lungo e complesso.

 

Fatto sta che, ad oggi, è importante esserci soprattutto per gli addetti ai lavori, per coloro che conducono una esistenza “social” e ormai pubblica su web.

 

 

Personalmente posso provare a dare un giudizio “grafico” sul social network.

Gli spazi ed i font sono grandi, li ritengo addirittura troppo grandi. Tra una sezione e l’altra della bacheca c’è molto spazio di sfondo. Certo dà respiro, ma per arrivare a leggere qualcosa in bacheca bisogna scrollare parecchio, riuscendo a vedere a malapena due post per schermata.

Il contenuto principale è limitato in uno spazio orizzontale di 738px, a destra appare una larga ed ingombrante barra di contatti con cui si può avviare una chat.

Tra l’altro si puà modificare il Layout stream, ma il risultato è una visualizzazione ancora più stretta.

Chat che si apre in basso, occupando altro spazio, coprendo i pochi contenuti visibili. Tra l’altro la barra non si può chiudere se non disattivando Hangouts.

I contenuti non si adattano alla larghezza della finestra, un po deprimente per un servizio di portata mondiale quale è Google.

Un ulteriore menu è presente in alto a sinistra, per muoverci tra le sezioni di Google Plus come la bacheca, le cerchie, le foto, etc.

Anche le finestre che si attivano per condividere i contenuti sono enormi, e si espandono cliccandoci sopra.

A mio avviso quindi gli spazi e le grandezze andrebbero ottimizzati meglio, soprattutto per adattarsi alle dimensioni del monitor.

[skillwrapper type=”bar”]
[skill title_background=”#bb30b8″ bar_foreground=”#ff00fa” bar_background=”#4c4c4c” percent=”70″ title=”Facilità di navigazione”]
[skill title_background=”#bb30b8″ bar_foreground=”#ff00fa” bar_background=”#4c4c4c” percent=”50″ title=”Grandezza caratteri”]
[skill title_background=”#bb30b8″ bar_foreground=”#ff00fa” bar_background=”#4c4c4c” percent=”50″ title=”Responsive”]
[skill title_background=”#bb30b8″ bar_foreground=”#ff00fa” bar_background=”#4c4c4c” percent=”100″ title=”Facilità di lettura”]
[skill title_background=”#bb30b8″ bar_foreground=”#ff00fa” bar_background=”#4c4c4c” percent=”75″ title=”Facilità di utilizzo”]

[/skillwrapper]

 

La tua opinione

Queste le mie personali osservazioni, tu cosa ne dici?

 

 

Google plus, il social network di Google
Vota questo articolo
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.