Giulia Bezzi il vulcano della SEO al femminile

Giulia Bezzi: il vulcano della SEO al femminile, conosciamola!

E’ una gioia per me ospitare in questo sito una donna tanto vulcanica quanto intraprendente come Giulia Bezzi.
L’ho conosciuta qualche anno fa grazie ad una esperienza lavorativa assieme e mi ha subito colpito la sua energia, la sua competenza, ma allo stesso tempo il suo essere una donna diretta ed alla mano, come piace a me!

Una donna, che è anche mamma, che ha saputo creare la sua presenza online e la sua professione con le sue forze ma anche grazie ad una rete di relazioni costruita grazie alla sua personalità allegra e travolgente.
Ecco dunque l’intervista a Giulia Bezzi, che si racconta per noi.

Giulia, di che cosa ti occupi nella tua attività digitale?

Mi piace dire che ho due aziende piccine da far crescere a cui tengo tantissimo, SeoSpirito Società Benefit srl ed &Love srl, e sono Brand Ambassador per un prodotto innovativo per la SEO che si chiama Kleecks.

Nasco Responsabile Team SEO in agenzia e, quando ho aperto la mia SeoSpirito le cose non sono cambiate, anche se supervisiono ormai più che lavorare direttamente ai progetti SEO.

Attualmente mi occupo di valutare il lavoro svolto dai miei collaboratori e dalle agenzie partner che si preoccupano di fornire tutto ciò che non riguarda strategia SEO e content. Tutta la parte formativa al cliente, invece, la gestisco ancora in totale autonomia perché, per me, è il modo migliore di imparare, capire dove migliorarmi e darmi risposte a domande che ancora non mi ero posto.

Da un anno a questa parte, collaboro con una bellissima realtà che ha sviluppato un’Intelligenza Artificiale per la SEO che si chiama Kleecks e, anche questa è una bella sfida, perché bisogna aver voglia di modificarsi e capire che le Intelligenze Artificiali possono aiutarci a svolgere al meglio e più velocemente gran parte dei lavori, lasciandoci molto più tempo per analizzare, implementare e modificare le proprie strategie sul cliente. 

Poi, c’è &Love, la società che si occupa di 3 format attualmente: SEO&Love, Food&Love e Beach&Love. Una società che vuole lavorare ai propri eventi per raccontare il digital come fosse un blog offline, un contesto in cui divulgare conoscenza e catalizzare l’attenzione su argomenti specifici. 

Qui esce tutta la mia parte creativa e organizzativa, mi piace godermi spettacolo e spettatori, relatori e grandi professionisti e tutte le persone che ogni anno vengono ad abbracciarci. Non c’è momento più bello.

Giulia Bezzi SEO specialist

Come è nata l’idea e da quanto tempo la porti avanti?

SeoSpirito sta per compiere i suoi primi 4 anni, è una società che è cambiata nel tempo e che ora sento anche più ricca da quando è diventata una Società Benefit, grazie al progetto LeROSA che si occupa di vedere donne serene economicamente, personalmente e professionalmente per contaminare tutto il territorio di buone energie.

Tutto è nato con un mio grandissimo amico che continuava a dirmi che una Società mi serviva, che non potevo lavorare come singola professionista e che ci teneva così tanto che mi avrebbe fatto da Socio e così è stato. La Star Dot Star srl è Socia di SeoSpirito e ha la funzione di grillo parlante, mi aiuta a prendere le decisioni più complesse e creare tutte le infrastrutture IT che mi servono per svolgere più velocemente il mio lavoro.  

Quali sono, secondo te, i punti chiave del tuo successo e come li sviluppi?

Io non mi sento di avere successo a dirla tutta e la parola mi destabilizza. Credo di essere una gran lavoratrice, che ha delle speranze per il suo futuro prossimo e per la sua soddisfazione personale e professionale. 

Mi impegno moltissimo perché SeoSpirito ed &Love crescano come belle realtà in cui stare bene economicamente ma, anche, professionalmente. 

Penso che sia scelto il mio network perché lavoriamo come se il portafoglio fosse il nostro, andiamo per obiettivi, ci misuriamo con grande onestà e ci teniamo a dare al cliente un prodotto che porti davvero dei vantaggi in termini di fatturato.
Parlare di successo, per me, è ancora molto prematuro. 

SEO&Love con Giulia Bezzi

Come si sviluppa anche nella vita “off line” la tua attività?

Sono convinta che conoscere le persone sia fondamentale, secondo me, gli italiani sono fatti per le relazioni. A me è sempre piaciuto tantissimo, sono una persona che riesce a parlare con i muri quando decide di farlo. 

La mia vita off line, attualmente, è fatta di incontri con potenziali partner e clienti ma, anche, di fiere ed eventi sempre meno di settore per poter capire le realtà imprenditoriali e riuscire ad immaginarmi il prodotto giusto per le loro esigenze. 

Da quando ci sono LeROSA così belle attive, c’è anche tanto momento di confronto, eventi a temi femminili o semplici caffè ricchi di contenuto. Sfrutto i miei momenti liberi per incontrare sempre le partecipanti. 

Raccontaci come si svolge la tua giornata di “attività digital”

Dipende dalla giornata ma ci sono alcuni momenti standard se vogliamo, sono molto organizzata e cerco di darmi degli slot con impossibilità di modifica

  • ore 5.00 scrivo contenuti per diversi blog (mi piace tenermi in allenamento e ora ho due progetti personali da far crescere per cui ci lavoro in prima persona);
  • ore 8.00 – 9.30 attività social in ogni canale, gestione degli inviti, pubblicazione e risposta ai post
  • 9.30 – 13.00 può variare da: formazione, supervisione, delivery, incontri per &Love o per LeROSA, visita a potenziali clienti
  • 13.00 – 14.00 nuovo momento social
  • 14.00 – 16.00 generalmente riunioni di coordinamento per &Love e per i lavori che svolgiamo tra i vari partner
  • 16.00 se sono a casa prendo la mia Nani e faccio la mamma. Se sono via, siamo sempre lì, dipende dai momenti, non c’è una giornata uguale all’altra devo dire.
  • 18.30 – 19.00 momento social
  • 19.00 Family Time e da un bel po’ di tempo, dopo le 18.00 rispondo solo ai collaboratori stretti perché voglio avere il mio tempo.

Quali strumenti digitali utilizzi per gestire la tua attività?

Senza suite di Google sarei spacciata, direi anche senza qualsiasi strumento di Google mi sarebbe difficile vivere… e poi c’è il mitico Kleecks.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Sto lavorando perché LeROSA diventino un vero e proprio punto di riferimento per donne che sanno perfettamente qual è la situazione in termini di gender gap ma che non ne fanno una malattia perché sanno che potranno assottigliarlo solo muovendo il proprio culo (passami il termine), collaborando per crescere sia nel business che nella loro identità e professionalità, senza sopraffare, ma condividendo successi e insuccessi per una comunità di cui fidarsi.

In questo progetto crede molto Alberto Riolfo, Presidente di Websonica, che sta davvero dando linfa vitale, energia ed entusiasmo continuo per riuscire a sostenere sia la parte profit che no profit.

La prossima edizione di SEO&Love che sarà totalmente rivista, compresa la mia presenza sul palco. Ho voglia di far sentire quanto amo la SEO, quanto sia conscia dei cambiamenti che stanno avvenendo e quanto sia davvero preparata ad affrontarli. Soffro sempre di sensi di inferiorità in tal senso, è ora di risolverli una volta per tutte. 

E poi, un progetto top secret, ma legato a un mio grandissimo desiderio: poter lavorare a progetti miei per monetizzare. Incrocio che vada il meglio possibile.

Vuoi raccontarci delle curiosità o qualche aneddoto divertente relativo alla tua attività digital?

Ti dico, no… credo di avere una vita divertente lavorativamente parlando, che cerco di mantenere divertente anche quando le cose non vanno proprio come vorrei. 

E non ci sono grandi curiosità su di me da togliersi se non rispondere alla domanda “come fai a fare tutto?” perché la risposta è semplice: non lavoro da sola, non gestisco le mie società da sola, ho deciso per una vita di collaborazione con un bel network e, dopo tante prove mal riuscite, ora mi sento di poter dire che ho il network giusto attorno. 

Per cui non faccio tutto, faccio quello che mi spetta e il resto lo fanno 43 persone che collaborano ai vari progetti accanto a me.

Canali social: 

2 commenti
  1. Giulia Bezzi
    Giulia Bezzi dice:

    Grazie Elisa, grazie della bella presentazione e delle domande che mi hai posto… a rileggermi mi piace tanto tutto quello che sto facendo, non mi sento così di ispirazione come dici tu (come sai sono una delle tue fan sfegatate perché sei una che sa quello che vuole e lo raggiunge) ma ti ringrazio di pensarlo. È un grandissimo stimolo a non mollare mai e farlo con il sorriso!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.